Feste di Natale: cosa balleremo?

Feste di Natale: nelle famiglie di tutto il mondo si procede a celebrare il Santo Natale dell’anno 2019. Quasi in ogni casa si allestisce l’albero di Natale o, i più devoti,il Presepe.
In ogni angolo del paneta, a suon di Cenoni sempre troppo sopra le righe, si pensa anche al Veglione di Capodanno in attesa dell’anno nuovo. Tutto naturalmente carico di fastosi e fastidiosi botti e fuochi d’artificio che procurano incidenti a volte anche seri.

Noi, invece,  vi suggeriamo di unire a quelle gioie anche un po’ di sano movimento. Celebrate e onorate le feste di Natale ballando un classico valzer lento sulle note di “Silent Night”. E per il 31 dicembre scatenatevi con uno swing del tipo “In The Mood” del grande Glenn Miller, oppure con un passionale tango argentino.

Vi garantisco che vivrete meglio le feste di Natale e in maniera originale. Più “social” di qualunque social. Questi momenti, al di là delle frenesie digitali di questi tempi -portatrici di solitudine-, restano per ciascuno di noi dei riti magici irrinunciabili.

Quindi: AUGURI a tutti al ritmo della danza che preferite! Non importa se lo fate in gruppo, da soli o in coppia, ma ballate!

× WhatsApp